Un  aneddoto curioso che riguarda Diano Marina e un suo abitante viene raccontato oggi, venerdì 23 febbraio, da Beppe Grillo sul suo blog, in un interessante articolo che riguarda La Riconoscenza.

Di seguito riportiamo la parte che riguarda Diano Marina.


Il resto dell’articolo potete leggerlo al link http://www.beppegrillo.it/la-riconoscenza/ 

ECCO IL TESTO ESTRAPOLATO DALL’ARTICOLO

Sono dell’idea che la capacità di essere grati a qualcuno sia apprezzare la vita. Chi non è grato, non apprezza la propria esistenza.

Ricordo due aneddoti fantastici di alcuni anni fa.

Mi trovavo a Diano Marina, un vecchietto per strada si avvicinò e mi chiese gentilmente: “Signor Grillo, se potesse comprarmi una fisarmonica…”. Intenerito dalla richiesta (mia mamma era una musicista) presi il suo indirizzo, gliela comprai (una bellissima fisarmonica Galanti) e qualche giorno dopo gliela feci recapitare. Dopo tre mesi ritornai a Diano Marina per uno spettacolo, il vecchietto mi stava aspettando all’uscita del teatro per dirmi di tutto! Non voleva la fisarmonica che gli avevo regalato, perchè era di 12 bassi e non  di 24! Incazzato se ne andò!

Beppe Grillo