“Mi scappa, vado a farla nei bagni pubblici in viale Torino e ti aspetto là”.  Da questa frase è nata una vera e propria mobilitazione per un uomo che è scomparso dalla vista della moglie che temeva si fosse sentito male o fosse addirittura morto.

E accaduto poco prima di mezzogiorno di oggi, domenica 11 febbraio, quando una giovane coppia di pensionati stava camminando  sul lungomare e lui, preso da un impellente bisogno fisiologico si è ricordato che in via Torino, all’incrocio con via Martino ci sono i bagni pubblici che vedete nella foto.


L’uomo ha aumentato il passo per raggiungerli avvisando la  moglie che l’avrebbe aspettata là.

Quando la donna arriva sul posto trova la porta dei bagni pubblici chiusa e si mette ad aspettare il marito.

passando i minuti ma lui non esce. La donna allora inizia a bussare alla porta e lo chiama per nome, ma dall’interno non risponde nessuno.

Sale la tensione e la donna inizia a preoccuparsi: pensa che il marito abbia avuto un malore, o peggio e a quel punto dà l’allarme e chiama i Vigili del Fuoco di Imperia.

I pompieri, pur a sirene spiegate impiegano alcuni minuti per salire e scendere da Capo berta mentre la donna imperterrita e sempre più preoccupata continua a bussare alla porta dei bagni e chiamare il marito, senza però ottenere risposta.

All’arrivo dei pompieri la donna li mette subito al corrente dell’accaduto e ai Vigili del Fuoco non rimane altro che forzare la porta dei bagni pubblici, ma all’interno non trovano nessuno: i bagni sono vuoti e il marito è scomparso.

Il mistero però è presto svelato: l’uomo ha trovato la porta chiusa dei bagni pubblici e ha raggiunto il camping poco distante  dove la coppia soggiorna, dimenticandosi però di avvisare la moglie.