Per i prossimi cinque anni, Gestioni Municipali, l’azienda Municipalizzata del Comune di Diano Marina gestirà il servizio di affissioni che fino al 31 dicembre scorso era stato dato in affidamento ad un privato.

GM è stata incaricata  dal Comune anche della gestione dell’attivita’ di accertamento e riscossione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche e dell’imposta comunale sulla pubblicita’.


La Società deve eseguire il servizio con la massima puntualità, esattezza e sollecitudine, osservando tutti gli impegni assunti, garantendo l’efficienza e la perfetta funzionalità su tutto il territorio comunale. Il servizio dovrà essere svolto in locali adeguati, le cui spese sono a carico della Società.

Gli uffici dovranno essere aperti al pubblico per un tempo adeguato alle esigenze dei contribuenti e dell’utenza. Presso gli uffici dovranno essere esposte le tariffe, i canoni, i regolamenti e l’elenco degli spazi destinati alle affissioni.
La Società, con la sottoscrizione del contratto, assume l’obbligo di:
-fornire al comune tutti i dati ed elementi statistici che saranno richiesti;
– predisporre la documentazione, che dovrà essere sottoscritta dal Funzionario Responsabile del Comune, e poi inviata dalla Società a tutti i contribuenti interessati, entro il termine previsto dalle disposizioni di legge, relativa ad apposito avviso di
scadenza per i pagamenti con allegato bollettino di conto corrente postale contenente l’indicazione dell’importo dovuto e la descrizione del tributo;

i versamenti relativi all’incasso del COSAP temporaneo, dei diritti pubbliche sulle affissioni e la pubblicità temporanea possono essere effettuati direttamente dagli utenti presso la Tesoreria Comunale ovvero a mezzo p.o.s., carta di credito, bancomat, bonifico, o altro analogo mezzo di pagamento tracciabile, purché direttamente dai contribuenti / utenti su un conto corrente del Comune di Diano Marina (IM);
– effettuare, a proprie spese, la gestione del servizio in maniera informatizzata;
-sostituire gli impianti ritenuti, a giudizio dell’Amministrazione Comunale, vetusti;
-provvedere all’affissione dei manifesti, compresi quelli mortuari, negli appositi spazi su tutto il territorio comunale, incluse le frazioni; l’affissione deve essere garantita gratuitamente sia per i manifesti per conto del Comune sia per quelli patrocinati dal Comune, se considerati dal Regolamento Comunale, gratuiti;
-provvedere a fornire al Comune le liste di carico dei contribuenti inadempienti per procedere allo svolgimento della riscossione coattiva;
– supportare il Comune nell’attività di riscossione dell’importo dovuto per il C.O.S.A.P. relativo ai banchi di mercato non a posto fisso (c.d.“spunta”);
– supportare il Comune nell’attività di controllo e di verifica sul territorio di tutte le casistiche e supportare lo stesso Ente nella conseguente emissione di avvisi di accertamento annuali; in caso di ricorso da parte dei contribuenti la Società dovrà
supportare il Comune al fine della risoluzione del contenzioso;
-dotarsi di personal computer dotato di appositi software e servirsi di procedure informatiche nonché di linee telefoniche adeguate e dei registri e bollettari necessari per le varie operazioni che permettano un facile controllo da parte del Comune.

I bollettari ed i registri dovranno essere trasmessi all’ufficio Tributi del Comune prima dell’uso per essere vidimati e registrati sull’apposito registro di carico e scarico da tenersi in doppio esemplare, uno presso il Comune e uno presso la Società. Ad ogni trimestre la Società dovrà trasmettere al Comune un prospetto degli introiti distinti per singolo tributo e canone.
– prendersi in carico l’onere della manutenzione e della pulizia degli impianti delle pubbliche affissioni. Al termine dell’incarico, la Società è tenuta a riconsegnare al Comune tutti gli impianti in piena efficienza.
-attenersi alle norme di Legge ed ai Regolamenti Comunali disciplinanti la materia, supportando il Comune nell’applicazione delle tariffe deliberate senza alcuna facoltà di apportarvi la minima variazione.
Ogni funzionario delegato dal Comune ha libero accesso negli uffici della Società e potrà in ogni momento esaminare tutti i documenti inerenti alla gestione del servizio.