A mezzogiorno in Regione è stato fatto il punto sulla situazione del maltempo che persiste in Liguria

“Abbiamo un quadro molto complicato- dice  l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone – con un’allerta molto importante che, con vari livelli, interessa tutta la Liguria e, partita ieri alle 14, ci vedrà coinvolti ancora nella prossima notte e fino a domani su tutto il territorio. In particolare c’è un rischio forte di mareggiate lungo tutta la costa della Liguria con venti molto forti e rafficati. Per questo è importante mantenere comportamenti molto prudenti, evitando di avvicinarsi al litorale o ai fiumi.”

“L’altra criticità – sottolinea l’assessore regionale alla Protezione civile – è determinata dalle basse temperature e dal fenomeno del gelicidio (pioggia che si ghiaccia istantaneamente a contatto col suolo, ndr): è stata emessa un’allerta gialla per neve dalle 12 di oggi fino alle 20, per l’entroterra del savonese e dell’imperiese”.

A fronte di questo quadro critico, l’assessore ha rivolto un plauso alle amministrazioni locali: “La risposta da parte dei sindaci è stata eccezionale, tutti hanno risposto al meglio secondo i piani di Protezione civile per tutelare l’incolumità dei cittadini.  È così che ci si deve muovere – ha concluso – in caso di allerta complicata come quella che sta interessando il nostro territorio”.