Si è concluso il corso per volontari di Protezione Civile finalizzato alla ricerca di persone disperse o scomparse attraverso l’ausilio di apparecchiature di geolocalizzazione, realizzato in accordo con la Prefettura e Provincia di Alessandria, presso la sede del C.O.M. di Tortona.

Il corso, della durata di 16 ore, è stato tenuto da Funzionari dei Vigili del Fuoco cui compete, secondo il piano provinciale di ricerca persone scomparse, approvato con decreto del Prefetto di Alessandria il 27 maggio 2015, il coordinamento nella ricerca persone.


Al corso hanno partecipato oltre ad una parte dei volontari del Gruppo comunale di Tortona anche quelli dei Comuni limitrofi di Sale, Castelnuovo Scrivia, Piovera, Alluvioni Cambiò, Pietra Marazzi. Bassignana, Molino dei Torti.

A conclusione della parte teorica, è stato possibile realizzare anche un’esercitazione pratica che ha visto impegnati, sabato scorso, i volontari insieme agli istruttori dei Vigili del Fuoco nella zona boschiva del Comune di Monleale.

“Auspicando che non ci si debba mai trovare nella necessità di mettere in pratica quanto appreso, dichiara l’Assessore alla Protezione Civile di Tortona, Vittoria Colacino, ritengo sia molto importante trovarci sempre pronti ad affrontare ogni emergenza con le giuste conoscenze. Fortunatamente la tecnologia rappresenta un importante ausilio e, in certe circostanze, consente di risparmiare quel tempo sufficiente a salvare vite umane. Ringrazio il Corpo dei Vigili del Fuoco per aver messo a disposizione la strumentazione necessaria; ancora una volta un sentito ringraziamento a tutti i volontari che hanno partecipato con interesse e coinvolgimento”.

 

Nella foto l’assessore alla protezione Civile Vittoria Colacino