La decisione è stata resa nota dal sindaco Romano Damonte durante l’ultima seduta del Consiglio comunale in risposta ad un quesito del consigliere di minoranza Pietro Zuccolo chiede quale sia lo stato dell’arte rispetto alla questione rifiuti.

Il Sindaco risponde che l’intenzione dell’Amministrazione è quella di procedere all’acquisto di quote della società ATA di Savona con la quale avviare un percorso di raccolta porta a porta.


Il Consigliere Zuccolo si dichiara favorevole a tale intento.