Alla multisala Megaplex Stardust di Tortona, grazie al Circolo del Cinema, fino al 29 novembre è possibile vedere “Flatliners – Linea mortale” a prezzo ridotto.

Il prezzo del biglietto sarà di Euro 3,5 per gli iscritti al Circolo del Cinema (5 Euro proiezioni in 3D) normale per gli altri spettatori.


Le serate presso il Megaplex Stardust di Tortona sono organizzate in collaborazione con CNC (Centro Nazionale Cortometraggio).

Prima delle proiezioni sarà possibile rinnovare la tessera del Circolo del Cinema per la stagione in corso o iscriversi all’Associazione.
I film verranno proiettati presso il Megaplex Stardust di Tortona. Il prezzo del biglietto sarà di Euro 3,5 per gli iscritti al Circolo del Cinema (5 Euro proiezioni in 3D) normale per gli altri spettatori.

 

Flatliners – Linea mortale

REGIA: Niels Arden Oplev. SCENEGGIATURA: Ben Ripley. FOTOGRAFIA: Eric Kress
MONTAGGIO: Tom Elkins. ATTORI: Nina Dobrev, Ellen Page, Diego Luna, Kiefer Sutherland, James Norton, Kiersey Clemons, Beau Mirchoff, Charlotte McKinney, Steve Byers. PRODUZIONE: Furthur Films, Laurence Mark Productions, Screen Gems. DISTRIBUZIONE: Warner Bros. PAESE: USA, 2017. DURATA: 110 Min. GENERE: Drammatico, Horror, Thriller

Cinque studenti di medicina, decisi a svelare i misteri della morte e dell’aldilà mediante un esperimento avventato, vivono in prima persona un’angosciante esperienza di premorte. Flatliners – Linea mortale segue le vicende della visionaria studentessa Courtney Hall (Ellen Page), la cui ambizione sfrenata la spinge a coinvolgere un gruppo di compagni in una ricerca audace e pericolosa, al limite della fantascienza. Riuniti in un laboratorio del seminterrato della facoltà, i ragazzi a turno si stendono sul lettino lasciando che gli altri gli fermino il cuore; anche i più scettici tra loro assistono e riconoscono gli effetti del “risveglio” sulle funzioni cerebrali, oltre alle potenzialità della scoperta scientifica. Ma al ritorno dall’altra dimensione, le giovani promesse della medicina cominciano a essere tormentate da orrende allucinazioni visive e uditive, immagini di un passato sepolto, ricordi sgranati tornati a fuoco. L’esperimento cominciato per verificare l’esistenza dell’aldilà, finisce per aprirne le porte e punire chi ha osato sconfinarvi.