Si chiamava Angelo Gatti e aveva 84 anni. E’ deceduto per un malore lunedì pomeriggio, in mare a Moneglia, dove si era tuffato per festeggiare il suo 84esimo compleanno.

Era nato a Tortona il 2 ottobre 1933 e vi aveva abitato per diverso tempo, ma dal 1976  risiedeva ad Alessandria, frazione Spinetta Marengo in via Quartieruzzi 15.

Secondo la prima sommaria ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine l’uomo era in spiaggia a Moneglia con la sua badante, quando ha deciso di tuffarsi in mare per fare un bagno portando con sè pinne, maschera e boccaglio. In acqua però l’anziano si è sentito male. La badante, che lo osservava dalla spiaggia, si è subito resa conto che l’uomo era in difficoltà e ha chiesto aiuto.


E’ accaduto poco prima delle 16,30 davanti a corso Dante Alighieri.

Un ragazzo è entrato in acqua per sorreggerlo e un medico tedesco gli ha prestato i primi soccorsi. Intanto la badante ha chiamato il 118 e sul posto è arrivata l’ambulanza medicalizzata del Tigullio Soccorso.

La centrale operativa del 118 di Lavagna ha avvisato anche la capitaneria di porto di Riva Trigoso e i carabinieri di Moneglia per gli accertamenti del caso ma non c’ è stato nulla da fare e il pensionato è deceduto.