Dopo 13 anni la Regione Liguria riprende ad assumere laureati attraverso un concorso per categoria D. Lo ha deciso la Giunta regionale oggi, approvando un accordo con l’Agenzia ALFA che gestirà le procedure concorsuali per conto di Regione.

Il bando di concorso verrà redatto da ALFA sulla base delle indicazioni di Regione Liguria e verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e sul Bollettino regionale entro l’anno.


“Dopo anni di stallo e di blocco del personale, ripartono finalmente le assunzioni in Regione – ha commentato il Presidente Giovanni Toti – Questo concorso potrà dare una risposta efficace, sia alle esigenze dell’ente, sia alla valorizzazione dei nostri giovani che potranno accedere alla pubblica amministrazione e portare così un importante contributo con la loro professionalità”.