Soffermare l’attenzione sulla piazza che attraversiamo per andare al lavoro o conoscere come vivevano i proprietari dell’elegante villa che scorgiamo dal balcone di casa. Sono modi diversi di scoprire la nostra città da punti di vista nuovi e il FAI – Fondo Ambiente Italiano ci invita a rinnovare il nostro sguardo sull’Italia partecipando, domenica 15 ottobre 2017, alla Giornata FAI d’Autunno, a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, attiva dal 1° al 31 ottobre.

 

La Delegazione FAI, Fondo Ambiente Italiano, di Tortona aprirà:


“CASTELLO DI POZZOLO FORMIGARO”

L’orario di apertura del Bene, situato a Pozzolo Formigaro, in Piazza Castello 1,  sarà

Domenica 15 dalle ore 10-12 e 15-18.

Sede del comune di Pozzolo Formigaro, la mole del Castello di Pozzolo sorge sull’estremo margine nord-orientale di un terrazzamento e fu edificato verso la fine del secolo XI dai Tortonesi. Nel corso dei secoli successivi fu oggetto di aspre contese, fino al 1452, anno in cui venne conquistato da Francesco Sforza. La Fortificazione, difesa esternamente da fossati, è di pianta quadrangolare e si divide in quattro parti: una torre merlata di epoca sforzesca, un mastio sforzesco e il suo torione, il palazzotto visconteo e l’ala ovest, costruita dalla famiglia Sauli, proprietari del Feudo fino al 1730. All’interno del castello si trova una tomba “a pozzetto” ritrovata nel 1963, chiaro esempio di sepoltura romana imperiale ad incinerazione, una Madonna lignea del XV secolo e una serie di dipinti risalenti al 1800. Nei pressi del Castello si trovano gli Oratori della S.Trinità e dell’Assunta, anche detti dei Battuti Rossi e dei Battuti Bianchi dal colore dei cappucci dei confratelli.

L’orario di apertura sarà dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 e a guidare i visitatori saranno gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” di Pozzolo Formigaro diretta dal Professor Mario Scarsi e coordinati dalle professoresse Martina Arecco e Cristina Porro.

Inoltre un ringraziamento va al Comune di Pozzolo Formigaro, al Sindaco Domenico Miloscio, all’Assessore al Turismo Lucia Ferrando, all’Assessore alla Cultura Lorenzo Caramagna, alla responsabile della biblioteca Alessandra Acerbi e a tutte le altre persone che hanno collaborato per l’apertura del bene .

La Giornata FAI d’Autunno è a sostegno della campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, la campagna nazionale del Fondo Ambiente Italiano, che punta ad allargare la grande famiglia della Fondazione. Un mese per prendersi cura di ciò che ci unisce, perché l’Italia è il nostro patrimonio comune. Ecco perché, eccezionalmente fino al 31 ottobre, sarà possibile iscriversi con una speciale quota di € 10,00 di sconto per i nuovi iscritti.