Martedì 4 settembre in Voghera un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza è intervenuto, a seguito di segnalazione sul numero di emergenza 112, presso un ufficio postale cittadino, dove due giovani erano state molestate da un individuo.

Sul posto gli agenti hanno individuato il soggetto, un cittadino turco di 24 anni, il quale durante le operazioni di identificazione ha tentato la fuga.


Dopo essere stato fermato, ha colpito uno degli agenti con un pugno al volto, venendo tuttavia subito bloccato, anche con l’utilizzo dello spray capsicum, ed ammanettato.

Arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, al termine dell’udienza di convalida è stato posto agli arresti domiciliari.