Passeggiava tranquillamente sulla via Aurelia in zona Sant’Anna quando il suo occhio cade per terra su un portafogli sul ciglio della strada, lo apre e trova all’interno delle banconote ma invece di tenersele le porta al Comando di Polizia Municipale affinché il denaro venga restituito al proprietario.

Protagonista del gesto – inconsueto di questi tempi – è Roberto Desana, residente in provincia di Savona che ha preso il portafogli e lo ha portato al Comando di Polizia Municipale di Diano Marina affinché venga restituito al proprietario.


E’ il secondo caso in un mese che si verifica un fatto del genere: venerdì 1° settembre era stato un turista tedesco a trovare un portafogli senza denaro ma pieno di care di credito e documenti vari appartenenti ad un piemontese che lo aveva perduto. Il turista tedesco lo aveva ritrovato alle sette di sera in viale  Matteotti ma non sapendo cosa fare ha pensato bene di consegnarlo ad un dianese che a sua volta lo ha portato al Comando dei Vigili urbani per la restituzione al proprietario.

 

Nella foto: la zona Sant’Anna di Diano Marina