Un salvataggio durato oltre due ore e mezzo che ha messo a dura prova l’inventiva sulle tecniche di soccorso e le capacità dei Vigili del fuoco di Alessandria, si è verificato stamattina, mercoledì 13 settembre, alle 8,50 a Casalbagliano.

Alcuni operai stavano effettuando dei lavori alla chiesa, quando uno di loro si è infortunato.


Per recuperare l’operaio e consegnarlo ai soccorritori del 118 i pompieri avrebbero dovuto trasportare l’umo in un passaggio molto stretto col rischio di rompergli lo ossa e così hanno pensato bene di smontare l’orologio della chiesa e con l’autoscala di soccorrerlo e poi consegnarlo con le dovute cure ai sanitari e così è stato.

Poi dopo aver rimontato l’orologio,verso le 11,30 sono rientrati in sede.