Festa del Vino e del Monferrato ma non solo nel mese di settembre di Casale Monferrato. Oltre alla kermesse enogastronomica, in programma al Mercato Pavia venerdì 15 settembre, sabato 16 e domenica 17 e ancora venerdì 22, sabato 23 e domenica 24, sono previsti tantissimi altri appuntamenti.

Il taglio del nastro della cinquantaseiesima edizione, alla presenza delle autorità, è previsto per le ore 18 del 15 settembre.


In corrispondenza delle serate Festa del Vino si svolgeranno gli altrettanti eventi musicali della Folkermesse. I concerti, a ingresso gratuito, inizieranno alle 21,15 nel cortile del Castello del Monferrato e le note saranno diffuse dagli altoparlanti anche nel vicino Mercato Pavia.

Per tutto il mese di festeggiamenti, in piazza Divisione Mantova, ci sarà il tradizionale luna park con intrattenimenti per tutte le età.

Il mese di festeggiamenti inizierà due settimane prima, sabato 2 settembre con, alle 21,30, al Castello, lo spettacolo a ingresso gratuito “Effetto Cinema – musica e film da proiezioni”.

Sempre sabato 2 settembre, alle 18 nella Cappella del Castello, verrà inaugurata la mostra “Architetture per l’ecoturismo in Monferrato”.

Domenica 3, al Parco della Cittadella, avrà luogo OlistiCasale, giornata dedicata alle discipline olistiche con ingresso e trattamenti gratuiti. In caso di maltempo l’evento si svolgerà la domenica successiva.

Nel weekend ci sarà anche spazio per i giovani che potranno praticare sport in un contesto inusuale, quello di piazza Mazzini. Sabato 2 lo Sport Club Nuova Casale propone, in collaborazione con il Comune, “Tennis in Piazza”, con due campi da minitennis dove giocare sotto la guida di tecnici qualificati. Domenica 3 invece si terrà “Diamo un calcio al terremoto” con partite di calcio per nati dal 2010 al 2012 e raccolta di fondi in favore delle zone colpite dal sisma.

Giovedì 7 settembre, con partenza alle ore 19,30 alla Pista Ciclabile di via XX Settembre, avrà luogo “Io corro per Pica”, una gara non competitiva e camminata ludico motoria di 6 km in memoria di Piercarlo Busto e di tutte le vittime dell’amianto, organizzata dal Gruppo Podistico Casalese Avis in collaborazione con AFEVA e con il patrocinio del Comune.

Due giorni dopo, sabato 9, toccherà alla Notte Rosa con negozi e bar aperti per le vie del centro cittadino fino a tarda serata.

In occasione dell’appuntamento, il Museo Civico sarà aperto gratuitamente in orario serale dalle 21 alle 24. Alle 21,30 prenderà il via una visita guidata gratuita alla Gipsoteca.

Sempre il Museo, alle ore 17 del 9 settembre, propone una Wikigita aperta a tutti. Si tratta di un percorso gratuito tra Gipsoteca e città per riscoprire e fotografare i numerosi monumenti di Leonardo Bistolfi.