Conoscere le persone che fanno Tortona e che – a differenza di politici e sportivi – non vanno mai sui giornali perché lavorano spesso nell’ombra, ma fanno qualcosa di particolare, utile e interessante. A volte persino di straordinario.

Questo uno degli obiettivi della rassegna “Incontri al D-café” che ha preso il via nei giorni scorsi, nel cortile della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.


Una rassegna in cui si spiega che una città non è fatta solo di strutture, ma anche di persone speciali e fra queste rientra Alessandro Torlasco, tortonese, di 31 anni, che da un anno, insieme ad altri soci di una cooperativa, ha rilevato e gestisce la casa editrice Vicolo del Pavone, storica struttura nata a Piacenza ora trasferitasi in provincia di Alessandria, a Castelnuovo Scrivia, in Viale Piemonte 9, dove Torlasco &C. gestiscono un’azienda grafica da 6 anni.

Il giovane editore tortonese è stato intervistato da Angelo Bottiroli, direttore di Oggi Cronaca.

Torlasco ha spiegato le ragioni che lo hanno portato ad acquisire la casa editrice, ma anche le idee e i progetti innovativi per fare in modo che l’editoria tradizionale e i piccoli editori, soprattutto, possano giocare un ruolo importante.

Diverse le domande del pubblico.

Di seguito alcune immagini dell’evento.