Se una multa per divieto di sosta o altre violazioni al Codice della Strada non viene notificata entro 90 giorni dalla data in cui è stata commessa l’infrazione, la multa si estingue provocando un danno erariale alle casse comunali.

Questa norma fa capire quanto sia importante per un Comune, non solo fare multe, ma soprattutto seguire il loro iter burocratico dalla notifica alla riscossione, e siccome il Comune di Diano Marina con l’ufficio di Polizia Locale non è in grado con le risorse a disposizione di garantire la gestione del servizio nei termini imposti dalla normativa vigente, lo scorso anno aveva affidato la gestione della notifica e della riscossione anche coattiva delle multe alla Società FINTEL Engineering con sede in via del Cotonificio 129/b a Udine.


Gestione che è stata rinnovata quest’anno, da parte del Comandante dei Vigili Urbani, Daniela Bozzano (nella foto), con una spesa di 29.100 euro a carico del Comune di Diano Marina su un introito complessivo previsto per le multe fissato in circa 100 mila euro all’anno.