Un imperiese voleva acquistare un gazebo di legno e il prezzo su internet sembrava davvero conveniente peccato che è rimasto vittima di una truffa informatica ed ha perso 500 euro.

L’uomo dopo essersi accorto di essere stato truffato di è rivolto alla Polizia postale di Imperia che è risalita all’identità del truffatore: si tratta di   un cittadino  di Salerno, che  e’ stato denunciato in stato di liberta’ dopo aver incassato, direttamente sulla sua carta ricaricabile, la somma di 500 euro versati dall’imperiese.


Il truffatore, con una identita’ ed un profilo falsi, dopo essersi registrato su di un portale di annunci on line, ha messo in vendita un gazebo in legno mai consegnato all’acquirente.