Brillante intervento dei  Carabinieri della Stazione di Villalvernia, che a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato libertà una collaboratrice domestica 51enne romena, residente in Tortona, ritenuta responsabile del reato di “abbandono di persona incapace”.

La donna, regolarmente assunta allo scopo di accudire un 80enne invalido, nella serata del 3 agosto lo lasciava solo, chiuso a chiave nella propria abitazione.


Allarmato dalle grida di aiuto provenienti dall’abitazione dell’anziano, un vicino di casa richiedeva l’intervento dei carabinieri, successivamente coadiuvati da una squadra di Vigili del Fuoco e da personale sanitario.

La vittima veniva soccorsa e trasportata al locale ospedale per accertamenti e cure.

I carabinieri hanno inoltre segnalato il caso al Consorzio dei Servizi Sociali di Tortona per gli interventi di assistenza.