Il businnes dei venditori abusivi  porta a situazioni come quelle scoperte dai Vigili urbani di Diano Marina questa mattina, lunedì 28 agosto quando gli agenti guidati dal comandante Daniela Bozzano e dal vice Franco Mistretta hanno avuto sentore che qualcosa non andasse per il verso giusto

Sono partiti i controlli ed in particolare è stato controllato se vi erano casi di sovraffollamento di alloggi nel centro cittadino ed ecco che sono stati individuati due alloggi con l’identificazione 19 cittadini di etnia bengalese più altri 6 cittadini stranieri fluttuanti, al momento tutti regolari in Italia che abitavano in condizioni di sovraffollamento.


Le condizioni igienico sanitarie-sanitarie degli alloggi sono in fase di verifica come, peraltro, l’esistenza del requisito di abitualità della dimora cioé se non era la prima volta che gli stranieri affollavano così numerosi gli alloggi.

Sono i corso  ulteriori indagini sugli affitti e sui parametri alloggiativi che in considerazione dell’accertata promiscuità degli immobili dove, oltre al sovraffollamento delle persone è stato rinvenuta depositata merce di vario genere pronta per essere messa in commercio.

Nell’immagine sottostante un momento dell’intervento della Polizia Municipale