La Giunta Comunale di Tortona ha deciso di accogliere la proposta presentata dalla Società e-distribuzione S.p.A. e aderire al progetto “EVA+” che si propone l’obiettivo di realizzare infrastrutture di ricarica veloce per veicoli elettrici

Il progetto, che interessa Italia e Austria, beneficia del finanziamento della Commissione Europea e prevede l’installazione, sul territorio italiano, di 180 stazioni di ricarica veloce, che consentano di ricaricare contemporaneamente due veicoli in 20 minuti.


A Tortona la colonnina verrà posizionata in un punto di facile accessibilità, così da poter essere usufruita anche da chi si trovi in transito sul territorio comunale.

Sia le opere di installazione che di manutenzione della stazione di ricarica saranno a carico della Società e-distribuzione  e l’adesione al progetto non comporterà alcun onere per l’Ente.

“L’Amministrazione Comunale ha accolto positivamente questa proposta presentata dalla Società di distribuzione elettrica, che è in linea con le politiche ambientali a favore del contenimento delle emissioni atmosferiche – dichiara l’Assessore all’Ambiente Davide Fara, e si pone quale opportunità per cercare di migliorare la qualità dell’aria in Città”.