Sabato 22 e domenica 23 luglio Ormea sarà inebriata dal profumo della Lavanda per la prima edizione della Festa della Lavanda ad Expò della Val Tanaro. L’evento legato all’agricoltura, alla tipicità e all’artigianato vuole dare un segnale forte per il recupero del territorio e per la promozione turistica dello stesso.

L’evento realizzato con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Ormea e con l’Associazione Turismo nelle Alpi Liguri, rientra nell’ambito del progetto “Lavanda Riviera dei Fioriche al momento coinvolge 34 comuni delle province di Cuneo, Savona e Imperia; scopo dell’evento è quello di risollevare interesse intorno alla coltivazione della lavanda che per tanti anni è stata protagonista della storia e dell’economia del Territorio ma anche promuovere quanto la nostra terra offre.

Una scia inebriante vi accompagnerà per le vie tra banchetti di saponi, cosmetici, acque profumate, essenze, pot pourri, profumatori, candele e tanti altri prodotti artigianali a base di lavanda.

Nei rifugi, nei ristoranti, si potranno gustare menù dedicati alla lavanda e alle stagionalità del territorio, nelle strutture ricettive si potrà soggiornare a prezzi dedicati con escursioni a cavallo, in mountain bike o trekking organizzati appositamente.

L’Expo occupa il piazzale accanto alla Statale tra la stazione ferroviaria e la palazzina dei Vigili del Fuoco, mentre nel Centro storico pedonale verranno realizzate attività culturali, nelle Sale mostre delle Meridiane in Via Roma 3 Mostra a cura del Il Collettivo Culturale ZEROVOLUME, una rassegna d’arte e di cultura, moda, musica un percorso, un’avventura emozionale.

Proposte Week end nei rifugi e alberghi dell’alta Valle Tanaro convenzionati con la festa

Programma

Area Expo

Sabato 22 luglio

ore 09,30 apertura Expò

ore 10,00/12,00 – 15,00/18,00 battesimo della sella

ore 17,00 distillazione della Lavanda

ore 23,30 chiusura Expò

Domenica 23 luglio

ore 09,30 apertura Expò

ore 10,00/12,00 battesimo della sella

ore 11,00 distillazione della Lavanda

ore 18,00 distillazione della Lavanda

ore 20,00 chiusura Expò

Maggiori informazioni presso:

Ufficio Iat – Via Roma, 3, 12078 Ormea (Cn) Tel.: 0174 392157 Mail: turismo@comune.ormea.cn.it

Lavanda Riviera dei Fiori Cell. 348 7058644 – Mail: info@lavandarivieradeifiori.it

“Lavanda della Riviera dei Fiori” non è solo un marchio ma è anche un’opportunità di far crescere, con un lavoro di rete tra operatori dei diversi settori (agricolo, commerciale, ricettivo e culturale), un territorio che con le sue bellezze e le sue potenzialità ha ancora tanto da realizzare. Ad oggi il Progetto coinvolge i seguenti Comuni: Airole, Albenga, Alto, Andora, Armo, Arnasco, Borgomaro, Caprauna, Castel Vittorio, Cisano sul Neva, Cosio di Arroscia, Dolceacqua, Dolcedo, Garlenda, Mendatica, Molini di Triora, Montegrosso Pian Latte, Nasino, Olivetta San Michele, Onzo, Ormea, Perinaldo, Pietrabruna, Pigna, Pornassio, Prelà, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare, Seborga, Stellanello, Testico, Vasia, Vendone, Villanova d’Albenga.

Ormea è una cittadina situata nell’Alta Val Tanaro a 750 m. s. l. m. al centro delle Alpi Liguri dominata dalle vette più alte delle Alpi Liguri: il Monte Antoroto, il Pizzo d’Ormea, il Monte Mongioie e culminanti nel massiccio del Marguareis.

Il paese ha un curioso perimetro a forma di cuore ed il centro storico è caratterizzato da un intricato labirinto di vicoli e da un originale sistema di lavaggio delle strade (il biale) utilizzato per la pulizia e lo sgombero della neve.

Nel centro storico si possono scoprire antiche case fregiate e piazze senza tempo, echi di un passato rimasto pressoché intatto nella sua forma architettonica originale, ma anche le belle statue e fontane in marmo nero locale.

Un ambiente naturale incontaminato circonda il paese, molti sono i sentieri percorribili a piedi, a cavallo o in mountain – bike per la gioia degli appassionati di sport e di natura.

Cesare Bollani