Si chiama “Dianoir” ed è la nuova rassegna letteraria estiva che per sette pomeriggi terrà banco a Diano Marina giunta alla seconda edizione dopo il successo dello scorso anno.

La manifestazione sarà condotta dallo scrittore di libri gialli, il dianese Ugo Moriano, che intervisterà 6 diversi autori che presenteranno le proprie opere, mentre nella serata finale della rassegna sarà Moriano a presentare il suo ultimo libro “Prospettive diverse” e sarà intervista da Cristina Cellone.


Gli appuntamenti si terranno al Bar del Pirata sul molo delle tartarughe secondo questo programma:

Martedì 18 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30 Alessandra Aliotto e Rosalba Repaci che parleranno del loro ultimo romanzo noir “Anna con tutti”

Mercoledì 19 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30, Alessio Piras che parlerà del suo ultimo romanzo noir “Nati in via madre di Dio”

Giovedì 20 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30,  Maria Teresa Valle che parlerà del suo ultimo romanzo noir “I ragazzi di Ponte Carrega”

Lunedì 24 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30, Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini che parleranno del loro ultimo romanzo noir “La superba illusione”

Martedì 25 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30,  Fabrizio Borgio che parlerà del suo ultimo romanzo noir “Asti ceneri sepolte”

Mercoledì 26 luglio dalle ore 18,00 alle 19,30, Armando D’Amaro che parlerà del suo ultimo romanzo noir “Nero Dominante”

Giovedì 27 luglio, dalle ore 18 alle ore 19,30, nell’ambito della rassegna noir “Dianoir” presenterò il mio romanzo “Prospettive diverse” edito dalla Fratelli Frilli Editori. Condurrà l’intervista la dott.ssa Cristina Cellone.

 

Ugo Moriano è nato a Imperia nel 1959 e vive con la propria famiglia a Diano Marina.

L’amore per la lettura e l’interesse per la storia lo accompagnano fin dalla più giovane età.
Nella prima metà degli anni novanta, prima il computer e successivamente internet si sono conquistati un posto di rilievo nel suo tempo libero.
Dopo essersi cimentato per hobby, negli scorsi anni, in racconti pubblicati sul Web, nel 2008 esordisce nel mondo della carta stampata iniziando a scrivere diversi libri riscuotendo notevole successo.