Appuntamento di rilievo quello in programma  Giovedì 20 luglio alle 21,30 sul palco del Molo delle Tartarughe a Diano Marina: a tener banco sarà il musical “Peter Pan e l’isola che… balla“, spettacolo di danza, canto e recitazione, con il quale sarà ripercorsa la storia del bambino che non voleva crescere. Il pubblico sarà catapultato nella fantastica atmosfera dell’isola che non c’è, con i pirati, gli indiani e il “pericoloso” coccodrillo.

Oltre a Peter Pan e Capitan Uncino, non mancheranno personaggi quali Wendy, John, Michael, i bimbi sperduti e la magica Trilly. A rendere lo show piacevole e divertente ad un pubblico di tutte le età contribuiranno anche le musiche di Edoardo Bennato.


Trattandosi della “prima” stagionale, si tratta di un appuntamento particolarmente atteso anche dagli stessi protagonisti che hanno a lungo lavorato nei mesi scorsi per prepararlo al meglio.

Il musical, liberamente tratto dall’originale la cui prima rappresentazione risale al 1954 (a Broadway) è realizzato da Am Events & Management e Dietro le quinte Group, in collaborazione con Professional Dance Bordighera e Academia de Baile di Imperia.

La regia è di Alessandra Marcianò che si occupa anche delle coreografie insieme a David Castellani, mentre la produzione è di Carmine Esposito. I tre già citati fanno anche parte del cast insieme a Andrea Carbone, Verdiana Bergamo, Nazareno Bottai, Giuseppe Socratini, Cristina Zanello, Silvana Irsuto, Beatrice Mc Neil, Daniele Scarfò, Martina Verardo, Leila Novaro e Valentina Ruo. Inoltre fanno parte dello staff: Alessio Castellani (scenografie), Lucrezia Biancheri (costumi), Teresa La Marca, Barbara Maccaferri, Roberta Moraldo (assistenti di scena), Alisea Mc Neal e Marcello Pallanca (assistenti tecnici).

Tanti sono stati i Peter Pan in ambito cinematografico ma sicuramente il più atipico è stato senza dubbio “Hook capitan Uncino” con  un Peter Pan già grande magistralmente interpretato da Robin Williams e un capitan uncino ancor più splendido interpretato da Dustin Hoffmann. Una pietra miliare nella saga fiabesca.

Una scena del musical