Per fronteggiare l’emergenza idrica che sta interessando anche Imperia, si invita tutta la cittadinanza ad un uso consapevole e moderato dell’acqua potabile.

In questo frangente di grave siccità, al fine di evitare sprechi e per inviare un segnale visivo dell’ importanza di parsimonia nell’utilizzo idrico, l’Amministrazione ha disposto di chiudere la fontana di piazza Dante.


Come già comunicato nei giorni scorsi, si chiede quindi di limitare l’utilizzo dell’acqua ad esigenze connesse al consumo umano, alimentare e per l’igiene personale, onde evitare di giungere al razionamento.