Doppio appuntamento a Dolcedo sabato 10 e domenica 11 giugno per la seconda edizione di Expo Val Prino, collaudato format di rassegne promosso dall’Azienda Speciale “PromImperia” della Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona. Dopo il successo del 2016 quest’anno l’evento cresce ulteriormente e offre a turisti e residenti un programma ancora più ricco con proposte in grado di soddisfare i gusti, le esigenze e i palati di un pubblico eterogeneo.

Enogastronomia, arte, natura, sport

L’iniziativa organizzata da “PromImperia” in collaborazione con i comuni della Val Prino coniuga con due giorni di eventi all’insegna dell’enogastronomia e dei prodotti tipici del territorio con assaggi, degustazioni, mostre, gare culinarie, musica, animazione ed esibizioni sportive. Spazio al cibo di strada, alle tradizioni locali con la storia delle mongolfiere di carta, la conoscenza delle erbe aromatiche, dell’olio extravergine di oliva e dei vini della vallata.


Il paesaggio e la natura della Val Prino saranno il richiamo per una passeggiata (sabato 10 giugno, ore 10) lungo il percorso Dolcedo, Prelà, Valloria, Passo della Valle, Ripalta, Dolcedo con la guida Gert Heller. La giornata di domenica 11 giugno sarà caratterizzata dalla partenza del Campionato Italiano Master di corsa in montagna da Dolcedo al Monte Faudo. Nel pomeriggio “PromImperia” mette a disposizione un bus gratuito per la visita di Prelà, Vasia e Dolcedo: itinerario ricco di storia, cultura, tradizioni in uno scenario davvero suggestivo. Una opportunità per conoscere e approfondire quanto di meglio abbia da offrire il territorio, andando a scoprire dove nascono prodotti, ricette, tradizioni. Prenotazioni allo 0183 793245 e all’indirizzo email promozione@promimperia.itLa partenza da Imperia è fissata alle 14,30 in piazza Dante a Oneglia (lato orologio) e alle 14,45 alla pensilina di Porto Maurizio. Il rientro previsto per le 19.

Un progetto nato per promuovere le eccellenze del territorio

«Il progetto Expo» osserva Enrico Lupi, presidente dell’Azienda Speciale “PromImperia” «si conferma strumento importante e concreto per far conoscere e valorizzare le eccellenze del nostro territorio. Le esperienze degli Expo in Valle Arroscia come in Valle Argentina, Val Nervia e Val Prino dimostrano che questo tipo di rassegne incontra il favore del grande pubblico e d è un volano di crescita e sviluppo per tutta la riviera.»

«È dalle aziende, dagli artigiani, dai nostri coltivatori» sottolinea il sindaco di Dolcedo, Giovanni Danio «che occorre partire per rilanciare il grande patrimonio della Val Prino e caratterizzare il futuro di questa terra. L’Expo mette in vetrina tradizione ed enogastronomia e scommette sul turismo per ridare fiato all’economia e guardare avanti con ottimismo. Quest’anno abbiamo istituito il Premio Dolcedo, riconoscimento da assegnare a personaggi nati o residenti nel capoluogo della Val Prino che si siano distinti in campo culturale, artistico, scientifico, economico, umanitario o sportivo. Un premio simbolico (una targa in ardesia e argento) riservato a chi abbia contribuito a promuovere e far conoscere Dolcedo e la Val Prino, territorio straordinario ricco di storia, cultura e tradizioni.»