Dovrebbe riaprire a breve il Politeama Dianese, l’unica sala cinematografica aperta 12 mesi all’anno presente nel Golfo Dianese.

I lavori per evitare le infiltrazioni di acqua piovana che provenivano dal tetto, infatti, si sono conclusi in questi giorni e il comune di Diano marina, proprietario dell’immobile ha dato disposizioni per provvedere al saldo di quanto dovuto (3.050 euro) all’impresa Il Falco della Riviera di Arma di Taggia


Gli interventi hanno riguardato  la rimozione del materiale pericolante scalzato da calamitosi eventi atmosferici e la riparazione provvisoria del tetto, a mezzo piattaforma aerea, tramite la sostituzione di eventuale tavolame deteriorato e della guaina esistente con altra di eguali caratteristiche e colore ed operare piccole riparazioni accessorie.

Tra l’altro il Comune ha anche risparmiato sulla perizia iniziale che era stata fissata a 3.989 euro.

A breve quindi la riapertura del cinema.

Nella foto il cantiere del cinema che interessa però anche i lavori al centro anziani