Dopo Cervo, anche il Comune di Diano marina ha deciso di sostituire le bandiere davanti all’entrata del municipio (nella foto) e nelle scuole

La decisione è arrivata dal settori affari generali e tecnico manutentivo del Comune che hanno verbalmente avanzato la necessità di acquisire bandiere per gli stabili comunali e per gli edifici scolastici.


Così l’ufficio economato del Comune di Diano marina  si è attivato per reperire il materiale necessario sul mercato elettronico commissionando l’ordine di acquisto presso la ditta MYO spa con sede a Torriana in provincia di Rimini  che espone a mezzo del proprio agente di zona e per il materiale di interesse, il miglior prezzo a parità di qualità degli articoli.

Il comune ha quindi deciso di impegnare 300 euro per l’acquisto di 4 bandiere.