Qualcuno negli anni scorsi se ne approfittava e si posizionava con sdraio e ombrelloni, ma il Comune già da qualche anno il Sindaco lo ha vietato e lo ha fatto anche per la stagione in corso.

Ci riferiamo al lembo di spiaggia libera  in Zona S.Anna – Viale Torino (nella foto) dov’è ubicata  la foce del Torrente Mortula che non può essere utilizzato per la balneazione e il sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori, con apposita ordinanza firmata giovedì 25 maggio, ha vietato il posizionamento di attrezzature balneari di qualsiasi genere (lettini, ombrelloni, sdraio, asciugamani, etc..) nonché lo stazionamento di persone, animali e cose in quest’area, per motivi di pubblica sicurezza e di ordine pubblico.


Gli Ufficiali e gli Agenti di Polizia Giudiziaria sono incaricati di far rispettare l’ordinanza del sindaco.

Chiunque violi le norme della presente ordinanza, salvo che il fatto non configuri un diverso e/o più grave illecito e fatte salve le maggiori responsabilità loro derivanti dall’illecito comportamento, è punito per ogni fattispecie prevista dalla presente ordinanza, in via amministrativa o penale ai sensi degli articoli 1161, 1164 e 1174 del Codice della Navigazione.