Ha riscosso ampio consenso la “pedalata rosa” partita domenica scorsa da Piazza Duomo;

sono stati circa ottanta i partecipanti che, aspettando il Giro d’Italia, hanno aderito all’iniziativa voluta dall’Assessore allo Sport del Comune di Tortona e realizzata in collaborazione con Nonsolobike, Veloce Club Tortonese, la Mitica, CAI di Tortona e Comitato Colli di Coppi.


Il percorso si è snodato per 13 km principalmente all’interno del Parco dello Scrivia, lungo il sentiero Bricchi, e i cicloamatori hanno potuto beneficiare di due punti di ristoro, uno allestito presso l’Abbazia di Rivalta Scrivia e uno all’arrivo presso il cortile dell’Annunziata.

“Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione – dichiara l’Assessore allo Sport del Comune di Tortona Vittora Colacino – e tutti i partecipanti che sono stati i veri protagonisti, in particolare i tanti giovani e le famiglie con i bambini, che hanno animato la pedalata rendendola un momento di festa per lo sport e di condivisione all’aria aperta.

Siamo stati favoriti anche dal sole che ci ha accompagnato, consentendoci di apprezzare un percorso ben curato, che attraversa una zona naturalistica che è giusto valorizzare e promuovere. Anche il tratto cittadino della pedalata ha toccato alcuni scorci suggestivi della nostra bella Tortona, come il cortile dell’ex convento dell’Annunziata.

Questa manifestazione ideata in preparazione all’arrivo della Tappa del Giro d’Italia, potrebbe diventare un appuntamento da riproporre per sostenere l’attività fisica, promuovere la cultura dello sport e accrescere le opportunità per stare insieme all’aria aperta”