Appuntamento con il cabarettista e show man basaluzzese Claudio Lauretta sabato 20 maggio, all’agriturismo “La Federica””, sita poco prima della frazione Merella di Novi. L’iniziativa è stata realizzata dal Rotary Club di Novi, presidente Matteo Lavarello, con il significativo contributo contributo di Groupama assicurazioni agenzia Paolo Gallini & Fulvio Gemme di Novi Ligure.

Il ricavato della serata, offerta minima 35 euro, detratte le spese, verrà devoluto per interventi di restauro alla chiesa della Collegiata di Novi e alla scuola materna “Garibaldi”. Claudio Lauretta presenterà il suo cavallo di battaglia “Mister Voice”  sabato 20 maggio, con inizio alle ore 18.30. Al termine dello spettacolo  seguirà un aperitivo, curato con garbo e professionalità da Carla Gambarotta Ghisalberti.


La giornata si concluderà attorno alle 20.30. “Mister Voice” è uno show sempre in continua evoluzione che si aggiorna e trae spunti dal quotidiano ma sempre strizzando l’occhio anche al passato. Sono oltre cento minuti di varietà, imitazioni, musica, cabaret, comicità e gag,  con Claudio Lauretta che è sempre accompagnato dal suo fido chitarrista, il maestro Sandro Picollo. “Mister Voice” è un avvicendarsi a raffica di personaggi famosi come Luca Giurato, Vittorio Sgarbi, Renato Zero, Max Pezzali, Matteo Renzi, Beppe Grillo e tantissimi altri. Pochi travestimenti, qualche parrucca, e Claudio si trasforma con imitazioni originali, testi e monologhi cuciti su misura, mettendo in risalto i suoi personaggi noti e addirittura la loro filosofia di pensiero. Claudio canta, recita ed intrattiene senza mai essere banale o scontato, toccando tutti i temi, dall’attualità alla politica senza schieramenti ma, al contrario, con lucida obiettività.

L’iniziativa si svolge in una location splendida che conferirà maggiore attrattiva all’evento stesso. “La Federica”, infatti, è un antico convento trasformato nel ‘600 in fattoria, ampliata nell’ottocento dall’antica famiglia genovese Negrotto Cambiaso. Situata tra Novi Ligure e Villalvernia, a poca distanza dal fiume Scrivia, è circondata da una splendida e rigogliosa vegetazione di alto fusto e da campi coltivati  ed ospita un allevamento di cavalli.