I dianesi la conoscevano bene e sono in molti a piangere la sua scomparsa.

Parliamo di Emilia Amirante Ferrari, 78 anni, giornalista storica della provincia di Imperia, direttrice di Radio Progetto e della rivista New Magazine Imperia fondata  nel 1985 nonché titolare del Centro editoriale imperiese di piazza Giuseppe Bianchi, nota casa editrice locale che pubblica libri e riviste.


Emilia Ferrari, due giorni fa, era stata colta da infarto e ricoverata in ospedale, ma le sue   condizioni si sono progressivamente aggravate ed è deceduta.

I funerali si terranno mercoledì pomeriggio alle ore 16 nella chiesa parrocchiale di Diano Gorleri, frazione di Diano Marina.

Emilia Amirante lascia i figli Marcello e Michele Ferrari, entrambi avvocati di Imperia.

Per ricordarla degnamente abbiamo scelto un immagine forse un po’ datata ma che a lei avrebbe fatto sicuramente piacere: è tratta da un video che celebra i 25 anni di storia della rivista New Magazine Imperia di cui riportiamo il commento sotto il video:

19 ottobre 2010 . New Imperia 25 anni di storia del giornale e alla lontana anche vita d’Imperia raccolti in un numero speciale. Con la stessa gentilezza disarmante, con cui per 25 anni la direttrice responsabile Emilia Amirante Ferrari ha condotto il giornale, il 17 ottobre nella sala convegni della Biblioteca Civica d’Imperia ha presentato questo numero speciale,una selezione di oltre 100 articoli, 300 immagini dell’archivio di New Magazine Imperia. Tutto condensato in 350 pagine, diviso in 15 capitoli.

Questo libro non è una successione cronologica degli avvenimenti degli anni dal 1925-al 2009 ma è molto di più, è l’evolversi e la trasformazione dell’arte di comunicare e della cultura imperiese attraverso le vicissitudini che vanno da Radio Progetto a Imperia New Magazine di oggi. La storia raccontata attraverso gli articoli di più di 600 collaboratori che hanno partecipato alla vita del giornale in questi 25 anni, in cui nomi sono raccolti in un supplemento, da: Antonella Abbo, a Elisa Zunino in tutto 630 nomi, eccone alcuni: Bino Bini, Angelo Basso, il maestro Ercole Bonjean, Daniela Bozzano, Sergio D’Aloisio, Marzia Taruffi, Franco Carli,Gustavo Don. Del Santo, Francesco Don. Drago, Loredano Grita. Anche due dei più significativi politici imperiesi hanno collaborato al giornale : Alessandro Natta e Claudio Scajola.
Un libro che non può mancare nella libreria di chi vuole comprendere come si giunti alla Imperia d’oggi.
Il libro è edito dal Centro Editoriale Imperiese Piazza Bianchi 5 Imperia tel 0183-290584 -e-mail cei-imperia@libero.it”