Il giovane Tortonese Alessandro Torlasco, con la  società cooperativa Art & Coop di Tortona adesso gestisce la storica Casa editrice “Vicolo del Pavone Edizioni” che oltre a mantenere un punto a Piacenza, dov’è nata, si è trasferita  a Castelnuovo Scrivia e da oggi, Giovedì 18 maggio è presente al Salone Internazionale del Libro di Torino dal 18 al 22 maggio 2017, presso lo stand delle Alleanze Cooperative Italiane al Padiglione 1/D 12-E 11.

Si tratta di una notizia molto importante per Tortona e il tortonese che dispone a tutti gli effetti di una Casa editrice con possibilità di sviluppo notevoli che aprono grandi ventagli fino ad oggi impensabili.


Nata a Piacenza nel 1984,  Vicolo del Pavone è stata impegnata nella promozione culturale, pubblicando importanti periodici, come “Studi piacentini” e “Diario”, dedicate al dibattito politico e storico, e arricchendo il proprio catalogo letterario, con opere narrative e poetiche di autori come Angelo Del Boca, Piergiorgio Bellocchio, Alda Merini.

Oggi, grazie alla società cooperativa Art & Coop di Tortona, Vicolo del Pavone, oltre a mantenere il profondo legame con la sua natia Piacenza, ritorna con una nuova conduzione e una nuova veste grafica, ma rinnovando l’impegno verso il patrimonio storico, artistico e memorialistico sia nazionale che locale.

Ricca l’agenda degli eventi in programma per il Salone del Libro, tra cui gli incontri con gli autori delle ultime pubblicazioni. Sabato 20 maggio, ore 15.00, incontro con in prof. Giampaolo Nuovolati, direttore di “Città in Controluce”,  rivista che da anni si occupa di qualità di vita e disagio sociale a livello nazionale e internazionale.

Domenica 21 Maggio, ore 11.00, incontro con Luigi Bruni, autore del libro I primi piatti alessandrini, gustose ricette della tradizione piemontese e preziosi consigli culinari da un gastronomo d’eccezione.

Sempre domenica 21 Maggio, alle ore 15, incontro con il prof. Luigi Ferrari,  docente di psicologia economica e del lavoro presso l’Università di Milano-Bicocca, che presenterà la seconda edizione del libro “L’ascesa dell’individualismo economico” saggio fondamentale su uno dei fenomeni psicosociali più complessi della civiltà occidentale, indagato attraverso un approccio nuovo ed originale alla psicologia e alla storia.