Anche se il Prefetto di Alessandria non ha approvato l’ordinanza del sindaco Gianluca Bardone, per cui le forze dell’ordine hanno le armi spuntate e poco possono fare per evitare l’accattonaggio, il Comune ci prova.

[wp_bannerize_pro orderby="random" categories="322"]

Ci prova a d intensificare i controlli degli agenti in divisa com’è accaduto in questi giorni, quando, su richiesta dell’Amministrazione Comunale di Tortona, sono stati intensificati i controlli da parte delle Forze dell’Ordine.

In particolare durante il mercato in piazza Milano e non solo, in collaborazione con la Questura di Alessandria, è stata portata a termine un’operazione congiunta che ha visto impegnate due volanti della Polizia, un equipaggio in borghese e una pattuglia della Polizia Municipale di Tortona.

L’intervento, finalizzato a contrastare l’accattonaggio molesto, ha interessato le aree adiacenti a piazza Milano, , i parcheggi cittadini e gli ingressi dei principali supermercati.

Complessivamente sono stati controllati una ventina di cittadini stranieri, nei confronti dei quali – purtroppo – non è stato possibile adottare provvedimenti, in quanto risultati in possesso di regolare permesso di soggiorno. Ecco perché abbiamo parlato di armi spuntate, infatti, senza un’apposita ordinanza (bocciata dal Prefetto) alle forze dell’ordine non resta altro che fare questi controlli.

Analoghi interventi verranno ripetuti nei prossimi giorni, in concomitanza con lo svolgimento dei mercati settimanali, nell’intento di scoraggiare il fenomeno dell’accattonaggio e contestualmente incrementare la percezione di sicurezza dei cittadini.

“L’intervento congiunto, portato a termine mercoledì scorso, in concomitanza con lo svolgimento del mercato infrasettimanale dalla Polizia di Stato e dagli uomini della Polizia Municipale – ha dichiarato l’Assessore alla Polizia Municipale Marzia Barbieri – ha inciso positivamente sulla percezione di sicurezza dei cittadini e ha rappresentato un utile deterrente nei confronti della pratica dell’accattonaggio. Analoghe operazioni di carattere straordinario sono già pianificate per i prossimi giorni grazie alla sinergia positiva istaurata tra tutte le Forze dell’Ordine, che quotidianamente sono impegnate per la sicurezza del nostro territorio”.