Venerdì pomeriggio, 23 dicembre, è stato riaperto al traffico il tratto di strada di via Torino, a Diano Marina, che conduce al camping e ai condomini all’ingresso della passeggiata “Incompiuta” dopo il crollo dei massi avvenuto i primi di novembre.

Riaprendola, il Comune ha mantenuto così la promessa di riaprire per le festa natalizie, per consentire ai villeggianti che ne avessero l’intenzione, di trascorrere le feste natalizie in città.


Il transito è quindi consentito in entrambe le direzioni di marcia, tuttavia permane il divieto di sosta in via Sant’Elmo nei pressi del muraglione, qualche decina di metri prima del luogo in cui è avvenuto il crollo.

Un intervento lasciato in essere per precauzione, infatti anche in questo tratto di strada dovrebbero essere effettuati dei lavori, che però non dovrebbero influire sull’apertura della strada.

I lavori di messa in sicurezza della frana in via Torino sono costati circa 220 mila euro.