La situazione riguardante la nube di fumo nero che si è sprigionata dall’incendio alla raffineria di Sannazzaro, sembra m migliorare. mente all’interno della raffineria l’incendio può dirsi  debellato, a Tortona dalle prime analisi con sonde da campo effettuate dall’Arpa non risultano concentrazioni particolari di inquinanti.

Pertanto, al momento, non ci sono elementi o condizioni per adottare ulteriori provvedimenti restrittivi se non quelli riportati nel bollettino serale del Comune di Tortona e cioé  che le condizioni del vento hanno spostato la nube verso Voghera e la Valle Staffora ad una quota abbastanza alta e  potrà ricadere al suolo a seguito di inversione termica nelle ore più fredde.


Per cui è prevista una caduta di polveri al suolo.

Attualmente non ci sono pericoli, ma per questo motivo si consiglia di stare all’aperto solo in caso di necessità.