Nella giornata odierna sono divenute efficaci ed irrevocabili, ai sensi dell’art. 53, comma 3, del D. Lgs. 18.8.2000, n° 267, le dimissioni presentate lo scorso 17 novembre dal Sindaco di Gavazzana, Dott. Claudio Sasso, non essendo pervenuta alcuna revoca delle stesse entro il termine di venti giorni dalla loro presentazione al Consiglio Comunale.

 

Tale circostanza determina pertanto lo scioglimento del Consiglio Comunale e la nomina di un Commissario per la provvisoria gestione dell’Ente.


 

In considerazione dell’urgente necessità di assicurare il normale funzionamento del Comune, il Prefetto di Alessandria, Dott.ssa Romilda Tafuri, ha disposto in data odierna la sospensione del Consiglio Comunale ed ha contestualmente nominato la Dott.ssa Enrica Montagna, Viceprefetto Aggiunto in servizio presso la Prefettura di Alessandria, Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente, con i poteri e le competenze di Consiglio, Giunta e Sindaco, nelle more del perfezionamento delle procedure di scioglimento del Consiglio Comunale da parte del Presidente della Repubblica.

 

Nella stessa giornata 8 dei 10 consiglieri del Comune di Molare, compreso il Vice Sindaco, hanno presentato contestualmente al protocollo del Comune le proprie dimissioni; si sono verificate, pertanto, le condizioni previste dal 1° comma, lettera b), n° 3 dell’art. 141 del citato D. Lgs. n° 267/2000.

 

Pertanto, nelle more del perfezionamento delle già avviate procedure di scioglimento del predetto organo assembleare conseguente al decesso del Sindaco, Sig.ra Enrica Albertelli, avvenuto lo scorso 25 novembre, al fine di assicurare il normale funzionamento Comune, il Prefetto di Alessandria ha disposto, sempre in data odierna, la sospensione del Consiglio Comunale ed ha contestualmente nominato il Viceprefetto Vicario della Prefettura di Alessandria, Dott. Raffaele Ricciardi, Commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’Ente, con i poteri e le competenze di Consiglio, Giunta e Sindaco.