In un mondo sempre più legato a internet dove l’informazione corre sul telefonino e dove le vacanze si prenotano sempre più spesso online e sul palmo di una mano, per restare al passo con i tempi bisogna stare sul web in maniera adeguata fornendo servizi sempre più legati all’informazione.

Ecco perché partecipare ai congressi, contattare i buyers e vendere pacchetti turistici con i metodi tradizionali pur essendo importante e strategico  non può e non deve essere l’unica via di promozione  di una località turistica come Diano Marina.


Ecco perché in vista dell’estate il sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori sta pensando a come attirare sempre più turisti e visto che l’economia di Diano vive quasi esclusivamente sul turismo al primo cittadino sono venute due idee.

“Il potenziamento del wi-fi gratuito in alcune zone della città non ancora  raggiunte dal servizio – dice Chiappori – era già stato inserito nel programma elettorale e gli daremo sicuramente corso, ma stiamo lavorando anche alla realizzazione di un sito turistico intelligente per incentivare il turismo, dotato anche di percorsi storici e naturalistici, percorsi sentieristici e con una mappa interattiva.”

A quanto apre si tratterebbe di un sito utili sia per gli appassionati del mare ma anche per tutti coloro che amano la biciclette e la natura, una sorta di valorizzazione del territorio anche per richiamare turisti a maggio e settembre così da allargare il periodo in cui l’economia di Diano marina è più fiorente.