Prosegue l’attività della Rappresentanza dei Sindaci, che ha concordato una serie di incontri con la Direzione ASL AL per monitorare e condividere il percorso di attuazione del Piano Aziendale, con la riorganizzazione dei servizi sanitari presso l’Ospedale di Tortona e sul Territorio.

Nel primo incontro che si è tenuto mercoledì scorso sono stati approfonditi gli aspetti relativi alla realizzazione del reparto di Fisiatria e della Struttura Semplice Dipartimentale di Senologia.


La Rappresentanza dei Sindaci ha ottenuto l’impegno da parte della Direzione ASL AL a predisporre, per la Fisiatria, un atto deliberativo di livello aziendale che sancisca la progettualità in essere, i lavori previsti ed individui in maniera formale il Presidio Ospedaliero di Tortona Struttura di Fisiatria di II livello, con la relativa dotazione organica; altresì per la Senologia sarebbe già in fase di predisposizione l’atto di individuazione del Responsabile della Struttura.

Il secondo incontro, che si è tenuto nella mattinata odierna, è stato finalizzato a chiarire gli attuali servizi garantiti presso l’Ospedale di Tortona, le modalità di accesso ai servizi ambulatoriali e le prospettive di funzionamento dell’attività sul territorio.

La Rappresentanza dei Sindaci ha evidenziato alla Dirigenza ASL AL la necessità di condividere un percorso, anche con il coinvolgimento dei medici di base, per assicurare una corretta e puntuale informazione al cittadino, sulle prestazioni cui può accedere presso la Struttura Ospedaliera di Tortona, con le relative modalità.

E’ già stato programmato un successivo incontro, che si terrà nel mese di dicembre, quale occasione di aggiornamento sullo stato di adozione degli atti aziendali richiesti e di condivisione per una corretta campagna di informazione al cittadino.

In tale incontro la Rappresentanza dei Sindaci proporrà anche la discussione di alcune migliorie per garantire al meglio il livello di assistenza e l’attenzione ai bisogni di salute dei cittadini.