In via Giaiette a Diano Marina c’è un seminterrato con garage (nella foto), l’ultimo in fondo è di proprietà di Roberto Guidarini , molto conosciuto a Diano Marina perché gestisce il Club Immobiliare nella centralissima via Cavour.

Roberto è uno sportivo, ciclista tesserato dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Biciclando Team” di Diano Marina ed era proprietario di tre costose biciclette anche in fibra di carbonio. Biciclette acquistate coi risparmi e che utilizzava per effettuare gare di ogni  genere e che custodiva all’interno del suo garage insieme ad altro materiale. Ebbene i ladri nella notte tra martedì e mercoledì hanno proprio “visitato”  il suo garage, derubandolo non solo delle biciclette, ma anche di tutta l’attrezzatura ciclistica.


La triste scoperta è stata effettuata stamattina, mercoledì: “Come ogni mattina – dice – stavo andando al lavoro quando arrivato nel seminterrato mi sono accorto che la porta del mio garage era stata forzata e i ladri si sono portati via le biciclette e altro materiale. E’ stato l’unico garage oggetto del furto perché non mi risulta che gli altri siano stati toccati, inoltre hanno rubato solo il materiale ciclistico lasciando l’auto e altri oggetti di un certo valore. Credo sia stato un colpo ‘su commissione’ qualcuno che era entrato per rubare esattamente quelle biciclette. Sono profondamente amareggiato dispiaciuto  e non solo per il valore delle tre biciclette (circa 3 mila euro l’una – ndr) ma perché evidentemente c’era un basista, qualcuno che mi controllava o che sapeva dove le custodivo.”

Le biciclette rubate sono una Giant Glory da downhill, una Cannondale Synapse Carbon Disc Ultegra da gran fondo e  una Lee Cougan Challenge  da corsa le tre specialità che Roberto ama praticare.

Del furto è stata sporta denuncia ai carabinieri ma Roberto, nella speranza di ritrovare almeno una delle biciclette chiede aiuto ai dianesi. Di questo, però parliamo in un altro articolo.