Le ultime piogge di sabato hanno provocato una piccola frana in via Torino a Diano Marina, in una zona idrogeologicamente già compromessa e già oggetto di crolli in passato.

Si tratta della strada sopra l’hotel Arc en Ciel che collega Diano Marina  alla passeggiata incompiuta.


E’ un importante collegamento tra Diano e Imperia utilizzato da pedoni e ciclisti per recarsi nel capoluogo provinciale.

La montagna già fragile era stata cintata con delle reti metalliche dal Comune proprio perché a rischio di crolli ed la pericolosità era stata segnalata con appositi cartelli. Chi conosce la pericolosità della zona infatti stava alla larga  transitando sulla parte sinistra della strada

Il maltempo di ieri ha fatto crollare alcuni massi che sono finiti sulla carreggiata invadendone la parte destra. Le reti di protezione hanno attutito il crollo che per fortuna non ha provocato danni.

E’ accaduto alle sei di stamattina, domenica, e subito Vigili urbani e carabinieri sono intervenuti sul posto e hanno deciso di chiudere la strada al traffico.

La Polizia Municipale inizialmente aveva aperto un varco per consentire il passaggio di pedoni e biciclette, ma al momento in cui scriviamo (le 12) la strada è stata completamente chiusa.

“Dobbiamo verificare la sicurezza – dice il vice comandante dei carabinieri – Franco Mistretta – dopodiché cercheremo di aprire un varco almeno per ciclisti e pedoni perché si tratta di un collegamento troppo importate fra Diano marina e Imperia.”

Un immagine della montagna crollata che risale all'estate scorsa.

Un immagine della montagna crollata che risale all’estate scorsa.