L’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Tortona, Marzia Barbieri, ha incontrato questa mattina, allo Chalet Castello, i 31 giovani che svolgono il Servizio Civile Volontario 2016 nel Comune di Tortona.

Dopo i 6 volontari che hanno aderito al progetto di educazione alimentare “Expo 2015 – nutrire il pianeta”, che hanno preso servizio lo scorso 11 luglio e sono impegnati nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole primarie, dal 10 ottobre scorso altri 25 giovani sono stati assegnati a vari progetti, con la seguente ripartizione:


  • – 11 ai servizi educativi ed impegnati nelle scuole ed asili nido col

progetto “Big Cake: c’è posto per tutti”;

  • – 4 ai servizi culturali ed impegnati in biblioteca con il progetto “Tortona, terra di incontro”;
  • – 4 ai servizi per anziani ed impegnati alla Riss Cora Kennedy Sala nel progetto “Ancòra/àncora: im-patto tra generazioni”
  • – 6 ai servizi giovanili ed impegnati allo Chalet Castello nel progetto “Youth Hub Tortona” e a supporto degli Uffici comunali.

Nel corso dell’incontro l’Assessore Barbieri, ha motivato ed incoraggiato i ragazzi a portare avanti con passione i progetti assegnati al fine di perseguire obiettivi condivisi ed importanti per la Città di Tortona.

“E’ stato un piacere conoscere questi giovani volontari che si sono messi al servizio della Comunità e sono impegnati in progetti che vengono realizzati nei servizi più sensibili e delicati della nostra Comunità – dichiara l’Assessore alle politiche giovanili Marzia Barbieri. Per questo motivo ho voluto trasferire loro tutta la mia riconoscenza e la mia disponibilità a supportarli e ad incontrarli nel corso dell’anno che li vedrà impegnati per la Città di Tortona. Anticipo, con soddisfazione, che in questi giorni gli Uffici competenti hanno già presentato altri quattro progetti, per complessivi 30 posti da assegnare nel 2017, al fine di dare continuità agli obiettivi assegnati e consentire ad altri giovani di vivere questa gratificante esperienza”.