Sono stati oltre 1.500 gli studenti delle elementari e medie degli istituti compresi tra Ventimiglia ed Imperia, che hanno assistito ai 4 concerti dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo – diretta dal Maestro Paolo Bianchi – nell’ambito del primo spettacolo dell’iniziativa “Concerti per le scuole”, svoltisi mercoledì e giovedì al Teatro del Casinò.

Tutto esaurito sia nei 2 concerti di mercoledì mattina, sia in quelli di giovedì mattina e pomeriggio.


La messa in scena dello spettacolo, con i bravissimi Massimo Greco e Sabrina Sparti, è stata ambientata in un ipotetico Museo delle Cere, dove le statue erano i musicisti e ad animarle due addetti alle pulizie (Greco e la Sparti, appunto) coadiuvati da alcuni bimbi chiamati in scena con loro.

Grande coinvolgimento dei piccoli spettatori ed ottima musica, come sempre, grazie ai Professori della Sinfonica: l’Ouverture dal Barbiere di Siviglia di Rossini, Over the rainbow di Arlen e La Sinfonia n° 1 “Classica” di Prokof’ev.

I “Concerti per le Scuole” prevedono una programmazione dedicata con particolare attenzione al giovane pubblico, dove gli alunni vengono invitati a Teatro a per ascoltare la musica in maniera più consona alla loro tipologia d’età. In collaborazione con gli insegnanti degli istituto partecipanti, ogni appuntamento viene preceduto da una specifica ed accurata preparazione all’ascolto in maniera tale che sia più semplice per i giovanissimi avvicinarsi al mondo musicale. Grazie al supporto di registi, attori, voci recitanti ed educatori musicali che li coinvolgono e l’intrattengono in maniera buffa, ogni singolo concerto diventa un gradevole e divertente modo di ascoltare la musica.