Brillante intervento del personale in servizio alla Dogana di Rivalta Scrivia che ha condotto un’importante operazione finalizzata all’individuazione di un traffico illecito di rifiuti.

I controlli su una partita di merce destinata in Giordania, dichiarata come merce usata, hanno permesso di verificare che si trattava di rifiuti, e più precisamente di rottami di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Successivamente, in esecuzione di attività di polizia giudiziaria delegata dalla Procura della Repubblica di Alessandria per le accertate violazioni del Testo Unico dell’Ambiente i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Rivalta, in collaborazione con i colleghi di Vercelli e Novara, hanno rinvenuto presso la ditta esportatrice una vera e propria discarica abusiva di rottami e rifiuti anche pericolosi.


L’esportatore è risultato privo di qualsiasi autorizzazione amministrativa per la detenzione e la manipolazione dei rifiuti.