Si è aperta ieri domenica 11 c. m. la XVIII edizione dell’ormai tradizionale mostra dei ricami e dell’oggettistica organizzata dall’A.I.C. con la collaborazione del corso di ricamo dell’UNITRE di Tortona. Tema di quest’anno: Come una volta… un mondo di fiori. La ricorrente dicitura “Come una volta…” sta ad indicare che anche le donne di oggi, nonostante i ritmi frenetici per gli impegni familiari e di lavoro, riescono a ritagliare degli spazi per dedicarsi con passione all’arte del ricamo e del fai da te. E così, come per magia, la bella sala consiliare si è trasformata in un giardino pieno di fiori di tutte le specie, declinati nel ricamo, nello shabby chic, nelle ceramiche, nei cestini di roselline di carta, nel decoupage, nei sacchetti porta lavanda, ovunque la fantasia li abbia fatti sbocciare.

I manufatti esposti sono stati ammirati dai molti visitatori, che hanno apprezzato anche i disegni sui fiori dei nostri giardini e dei nostri campi realizzati dagli alunni della scuola media.


Molto stupore per l’angolo dedicato agli antichi strumenti di lavoro, appartenuti al sarto salese Claudio Nicodemo Angeleri.

La mostra resterà aperta anche venerdì dalle 10 alle 12, sabato pomeriggio dalle 15,30, domenica 18 dalle 10,00 alle 12,00 e nel pomeriggio dalle 15,30