Nei pomeriggi di giovedì 1 e venerdì 2 settembre,  la Sala Polifunzionale del Comune di Tortona  ha ospitato il tradizionale appuntamento di apertura del  nuovo anno scolastico  fra il Dirigente Scolastico dell’ I.I.S. “Marconi-Carbone”,  prof. Guido Rosso, ed i genitori degli studenti neo-iscritti alle classi 1^ dell’Istituto.  Nel primo dei due incontri, dedicati alla presentazione dei vari adempimenti che precedono l’avvio vero e proprio delle lezioni, sono state coinvolte le famiglie degli alunni dei corsi inseriti nel progetto  “Il Notebook nello Zainetto”: Amministrazione, Finanza e Marketing  (ex-Ragioneria), Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate  ed  Informatica e Telecomunicazioni, mentre il secondo ha interessato i corsi  Meccanica e Meccatronica,   Chimica, Materiali e Biotecnologie e  Professionale Servizi Commerciali.

Il Dirigente,   coadiuvato da una rappresentanza di insegnanti, tra cui, per la presentazione della nuova edizione del progetto Notebook, una delle sue esperte  referenti “storiche” , la prof.ssa M. Assunta Orsi, ha risposto a varie richieste e quesiti posti dalle famiglie ed ha illustrato ai numerosi intervenuti le modalità didattiche che prevedono l’acquisizione delle competenze professionalizzanti e di cittadinanza attraverso l’uso, non solo dei cosiddetti “libri misti” , disponibili cioè sia nel formato cartaceo che digitale, ma soprattutto attraverso la pratica della didattica digitale.  Riguardo a questa innovazione didattica, preconizzato dalla Buona Scuola, l’Istituto  Marconi vanta già una lunga esperienza, attuata con  successo negli anni passati attraverso numerose e diversificate attività progettuali svolte dalle classi e parallelamente ad azioni di formazione specifica degli insegnanti.


Questa scelta educativa, scaturita non solo dalle indicazioni ministeriali, ma anche dal confronto con il mondo del lavoro e dell’imprenditoria, si propone di   preparare giovani neodiplomati dotati, oltre che di un solido bagaglio di conoscenze disciplinari e trasversali, di una formazione di livello elevato, che comprenda specifiche competenze progettuali, comunicative e , appunto, digitali.    Durante questi momenti di condivisione, cui ha presenziato anche il vice Sindaco e  Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Tortona, Dott.ssa Marcella Graziano, sono stati inoltre forniti alle famiglie i necessari ragguagli di ordine tecnico, didattico ed organizzativo compresi nel Patto Educativo di Corresponsabilità e sono stati consegnati i Libretti per la giustificazione delle assenze.  La partecipazione e l’interesse riscontrato confermano l’importanza  di operare scelte didattiche dinamiche  e costruttive, grazie al reciproco coinvolgimento di tutte le componenti della realtà scolastica: studenti, famiglie ed insegnanti.