Nella tasca dei pantaloni nascondeva un coltello con una lama lunga 12 centimetri ma è stato scoperto dai Carabinieri della compagnia di Tortona e denunciato per porto abusivo oggetti atti ad offendere.

A finire nei guai un tortonese di 32 anni: G.C. residente alla frazione Mombisaggio.


L’uomo è stato controllato il 31 agosto nella sala d’aspetto della Stazione ferroviaria cittadina e oltre al coltello nascosto in una tasca dei pantaloni, nel portafogli nascondeva una dose di 0,5 grammi di eroina.

Oltre alla denuncia in Procura della Repubblica, il tortonese è stato segnalato alla Prefettura di Alessandria come assuntore di sostanze stupefacenti.

Il coltello, invece, è stato sequestrato.