Domenica 10 luglio alla frazione Lunassi di Fabbrica Curone è stata inaugurata la terza ed ultima mostra d’arte sulla “Scuola Tortonese”, che conclude il ciclo dedicato agli artisti della nostra terra o che gravitano, per interessi artistici, intorno all’area tortonese.

L’esposizione oltre a chiudere un excursus iniziato due anni fa con la mostra dedicata ai pittori “da Felice Giani a Luigi Rapetti” per proseguire, l’anno passato, “da Angelo Barabino a Pietro Bisio” – così da coprire il periodo della Scuola Tortonese da fine ’700 a metà ’900 – vuole presentare e mettere a confronto i pittori tortonesi contemporanei, con l’omaggio più importante da parte di tutti gli artisti e degli organizzatori a Piero Leddi, grande artista della nostra terra, recentemente scomparso, e maestro indiscusso al quale è stato assegnato il Premio Arte Lunassi nel 2015.


Nelle sale del Circolo sono esposti lavori non solo di pittori puri, ma anche di scultori, fotografi e artisti che realizzano le proprie opere con tecniche miste, e trovano spazio i più vari movimenti pittorici contemporanei, dal realismo, all’informale, alla rivisitazione del graffitismo, all’astrazione. Le circa ottanta opere proposte sono state realizzate da una trentina di artisti e, oltre al M° Piero Leddi sono presenti: Sergio Acerbi, Ercole Bagnasco, Gianni Bailo, Maurizio Barbieri, Aldo Bergaglio, Fabio Bertoni, Pietro Bisio, Narciso Bonomi (Garsia), Niccolo’ Calvi di Bergolo, Tote Cappellini, Cristiana Cattaneo, Pigi Contin, Fabrizio Falchetto, Sergio Fava, Rita Ferrari, Donatella Gabba, Lorena Lavezzo, Renato Lisini, Claudio Magrassi, Malleus, Bruna Marenzana, Marta Massone, Marco Mazzoni, Piero Mega, Angelo Monachello, Greta Penacca, Mihai Popovici, Federico Rassu, Pietro Ruffini e Zucchi Barbara.

La mostra proseguirà fino a domenica 25 settembre con orari, feriali e festivi, dalle 16 alle 19.