Su proposta del consigliere del PD Carmelo Ciniglio, il consiglio comunale, durante l’ultima seduta di venedì sera ha approvato una mozione con cui si dà incarico all’Amministrazione Comuale di istituire il testamento bilogico.

In particolare che:


Venga predisposto un modulo per raccogliere le dichiarazioni anticipate di trattamento di natura medica, tramite il quale chiunque lo ritenga opportuno possa esprimere la propria volontà di essere o di non essere sottoposto a trattamenti sanitari in caso di malattia o lesione traumatica cerebrale irreversibile ed invalidante o in caso di malattia che costringa a trattamenti permanenti con macchine o sistemi artificiali che impediscano una normale vita di relazione;

Venga istituito un registro telematico che raccolga tali dichiarazioni e ne venga definito il relativo regolamento d’accesso;

Venga verificata la possibilità di rendere tale registro accessibile in tempo reale dagli operatori sanitari e da tutti i soggetti implicati nelle scelte mediche riguardanti la persona (medici ospedalieri, medici di base, etc.), cosicchè i medici curanti di pazienti che hanno perso le facoltà cognitive possano verificare la presenza di eventuali dichiarazioni preventive contenute nel registro;

Vengano informati periodicamente i cittadini registrati sulle loro dichiarazioni anticipate in corso di validità nonchè sulle modalità di eventuale rinnovo o cancellazione;
Venga resa nota, nelle forme più opportune, a tutti i Cittadini di Tortona la possibilità di esplicitare una dichiarazione anticipata di trattamento di natura medica.