L’episodio vede coinvolto un uomo di 55 anni e l’avvenente vicina di casa, che secondo l’accusa il tortonese spiava dalla finestra del bagno.

A quanto pare non si sarebbe trattato di una sola fortuita occasione, ma di una situazione che la donna non poteva più tollerare ed infatti, é scattata la denuncia per molestie all’Autorità Giudiziaria.


I fatti risalgono a qualche tempo fa ma soltanto in questi giorni la vicenda é giunta al suo epilogo con l’inizio del processo nei confronti dell’uomo la cui udienza é fissata presso il Tribunale di Alessandria a fine mese.

Tutto avveniva in un palazzo in corso Alessandria dove abitano entrambi i protagonisti: l’uomo e la donna più giovane di lui, che stanca di essere osservata nella sua intimità ha deciso di andare per vie legali, al fine di ottenere un risarcimento per il danno subito.