Si può parlare di trionfo dei ragazzi del Liceo “Amaldi” di Novi Ligure allo stage di matematica “Math 2016” tenutosi a Bardonecchia: hanno infatti conquistato il primo e terzo posto per il biennio e per il triennio oltre che il primo posto per la risoluzione del problemone. La manifestazione era organizzata dall’Associazione Subalpina “Mathesis”, sezione Bettazzi, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino, con il contributo della Compagnia “San Paolo”.

Il 23, 24 e 25 maggio alcuni ragazzi del Liceo Amaldi di Novi Ligure si sono recati al Villaggio Olimpico di Bardonecchia, per partecipare allo stage di matematica “Math 2016”, accompagnati dagli insegnanti Claudia Lucon, Maria Maddalena Ridella e Danilo Ferrarotti. Sono stati inseriti in gruppi di lavoro con ragazzi di altre scuole, per studiare, attraverso esperimenti guidati, argomenti che non vengono trattati normalmente in aula, ad esempio la crittografia e le geometrie non euclidee.


Alcuni studenti universitari hanno presentato particolari problemi che i ragazzi hanno provato a risolvere con i propri compagni di classe, malgrado non fossero obbligatori. I problemi sono stati risolti nel tempo libero e, avendo un fitto programma da rispettare durante la giornata, l’unico momento a disposizione è stata la notte.

Il loro scopo non era sfoggiare la conoscenza di complicate formule matematiche, non necessarie per arrivare al risultato, ma usare la logica, e anche un po’ di fantasia, per avvicinarsi alla soluzione o anche solo per capire il procedimento risolutivo.

Oltre alla soddisfazione del confronto con le altre scuole, i ragazzi hanno acquisito i valori di un’esperienza scolastica alternativa, che apre la mente, permette di vedere le cose da un’altra prospettiva ed arricchisce il bagaglio culturale.

Silvia Gamalero